Studenti premiati dalla Dante

di Maria Alberta Ferrari, La Libertà 29 dicembre 2021

Studenti premiati dalla Dante
emiciclo con sponsor, Raffaella Curioni e presidente Giovanna Iori.
Studenti premiati dalla Dante
il professor Paolo Rossi legge l’elaborato di Brigitta Agnelli, 1°premio
Liceo Classico Ariosto Spallanzani classe V A,
Dopo la forzata sospensione (causa emergenza sanitaria) delle Giornate della Dante che avrebbero dovuto celebrarsi, come da disposizione nazionale, il 29 maggio 2020 e 2021, in una data anomala, il 15 dicembre, si è tenuta in Sala del Tricolore la premiazione degli alunni eccellenti delle Scuole superiori della provincia di Reggio Emilia per l’anno solare 2021 (che ha compreso perciò anche alunni ora già usciti da detta scuola).
Dopo i saluti ed una breve presentazione degli sponsor dei Concorsi e del Direttivo del Comitato di Reggio Emilia e Guastalla da parte della presidente, la professoressa Giovanna Iori, la stessa si è rivolta agli studenti, i veri protagonisti della giornata, definendoli “la nostra gioia, l’orgoglio e la nostra spinta all’attività di volontariato”. Ha poi presentato la Dante Alighieri, Società fondata a fine ’800 per difendere e promuovere la lingua e la cultura italiana, come una Istituzione che continua ad avere oggi le stesse finalità “...in un momento storico diverso ma in cui la lingua stessa rischia un impoverimento lessicale e dell’espressione del pensiero, causa l’uso dilagante dei social”.
I ragazzi però hanno sorpreso e meravigliato i presenti per la profondità delle loro riflessioni, per una rara maturità ed un approccio aperto alla conoscenza, in chiave moderna. Sono stati infatti letti alcuni loro elaborati che si cimentavano su temi complessi, partendo da tracce dantesche o riflettendo sui limiti della ragione illuministica, o sul concetto di libertà o commentando parti dei Promessi Sposi per riflettere anche sulla propria interiorità, dimostrando tutti conoscenza ed elasticità mentale.
La presidente ha ricordato che dal Concorso “Una Voce per la poesia”, che vede gli alunni recitare canti della Divina Commedia, si è sviluppato un GRUPPO GIOVANI della Dante che ha lavorato sulla Divina Commedia nell’attuale anno delle celebrazioni dantesche (si veda articolo su La Libertà dell’8 dicembre scorso) e che lavorerà in seguito su altri classici della letteratura. Singolare che quest’anno il primo premio di recitazione sia stato vinto da un’alunna vietnamita.

L’assessora Raffaella Curioni è poi intervenuta sottolineando la sua emozione nel partecipare ad uno dei momenti più belli tra le iniziative della Dante: la premiazione dei vincitori dei concorsi. Ha precisato come Reggio abbia a cuore l’educazione degli studenti di tutti gli ordini di scuola e, rivolta agli studenti stessi, ha detto: “Dovete essere orgogliosi, la vostra città vi abbraccia consegnandovi premi”. Ha ricordato poi la sofferenza della scuola in questo difficile momento e come la stessa debba realizzarsi in presenza e nella condivisione. Ha ringraziato la Dante Alighieri per l’attività di volontariato, i ragazzi, i docenti e le famiglie che li hanno accompagnati ed in essi hanno creduto, affermando così la partecipazione complessiva di una comunità.

Ancora, Raffaella Curioni ha ricordato anche la professoressa Edmea Guidetti Sorrivi con la quale lei, nel 2014, ha iniziato questo percorso “che è continuato oggi con un bel momento di celebrazione” e ha concluso: “Abbiamo bisogno di voi giovani, del vostro talento e del vostro impegno. Siamo orgogliosi di voi”.
Dopo le letture dei ragazzi e terminate le premiazioni è intervenuto il dottor Grasselli in rappresentanza della Fondazione Manodori che da tempo sostiene le attività della Dante, essendo l’educazione uno dei quattro settori prioritari della Fondazione. Ha sostenuto l’importanza di far affiorare da subito le competenze dei ragazzi e delle ragazze sulle materie di base e scientifiche, complimentandosi con gli stessi e la Dante Alighieri tutta. Presenti anche gli altri sponsor: famiglia Gianfranco Tedeschi, famiglia Maria Chiara Spallanzani e Karol Katner in rappresentanza della famiglia di Edmea Sorrivi. Assente per impegni la famiglia Lombardini Francesca - Hotel Astoria.
Studenti premiati dalla Dante
cinque allievi premiati «Una voce per la Poesia» Premio Spallanzani.
Studenti premiati dalla Dante
i premiati.
Logo Società Dante Alighieri Comitato di Reggio Emilia e Guastalla

Tutti i vincitori del concorso premiati in Sala Tricolore

CONCORSO “IL TEMA PIÙ BELLO – PREMIO VANNA BARBIERI TEDESCHI”
(Scuole Secondarie di Secondo Grado) – VINCITORI

Brigitta Agnelli Classe 5a A Liceo Classico “Ariosto Spallanzani” – RE.

Carolina Armonti Classe 5a M Liceo Linguistico “Piero Gobetti” - Scandiano (RE).

Giorgia Menabue Classe 5a B Istituto d’Istruzione Superiore “B. Russell” – Guastalla (RE).

Annachiara Paladino Classe 5a C Istituto d’Istruzione Superiore “B. Russell” – Guastalla (RE).

Mattia Reggiani Ex Classe 5a Liceo San Gregorio Magno - Sant’Ilario (RE).

Camilla Castiglioni Ex Classe 2a Liceo San Gregorio Magno - Sant’Ilario (RE) - Menzione in merito.

 

CONCORSO “UNA VOCE PER LA POESIA – PREMIO MARTA SPALLANZANI”
(Scuole Secondarie di Secondo Grado) – VINCITORI

Trinh Hong Ngoc Classe 5a A Liceo Statale “R. Corso di Correggio” – RE.

Lucia Caiazzo Classe 5a F Liceo Classico “Ariosto Spallanzani” – RE.

Agnese Favara Classe 5a A Liceo Statale “R. Corso di Correggio” – RE.

Michelle Vezzani Classe 5a A Liceo Statale “R. Corso di Correggio” – RE.

Sara Minà Classe 4a A Liceo Classico “Ariosto Spallanzani” – RE.

 

CONCORSO “HOTEL ASTORIA MERCURE – PREMIO FAMIGLIA LOMBARDINI”
riservato al miglior studentedell’ultimo anno dell’Istituto Alberghiero “Motti” – VINCITRICE:

Vanessa Ferrigno Classe 5a A Settore sala

 

PREMIO “AFORISMI” CONCORSO “IL GIOCO SERIO DELL’AFORISMA” – PREMIO EDMEA ALDEGARDA SORRIVI – VINCITRICE:

Laura Chiara Medici Classe 4a N Istituto Liceale “Matilde di Canossa” – RE.

 

CONCORSO “LE MENTI DONATE ALLA SCIENZA – PREMIO FONDAZIONE MANODORI”
riservato agli studenti della Provincia di Reggio Emilia classificati nelle prove di selezione per le Olimpiadi rispettivamente di Chimica, Fisica e Matematica con il contributo della Fonazione Manodori

OLIMPIADI DI MATEMATICA:
Daniele De Pietri Classe 4a G Liceo Classico “Ariosto Spallanzani” – RE.

OLIMPIADI DI CHIMICA:
Matteo Bigliardi EX Classe 5a O Liceo Scientifico “A. MORO” – RE.

OLIMPIADI DI FISICA:
Lorenzo Nasi Classe 4a L Istituto Istruzione Superiore “Blaise Pascal” – RE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.